Nome botanico: Rhodiola rosea
Famiglia: Crassulaceae
Parti usate: radici

La rodiola è uno dei più potenti adattogeni naturali in natura.
La medicina popolare la utilizza per aumentare la longevità, per contrastare la depressione e curare l'anemia, per combattere le influenze e le altre malattie da raffreddamento invernali.

PROPRIETA':

  • si rivela utile per aumentare la resistenza fisica di atleti e soldati, e quindi per potenziare le prestazioni sportive
  • nel 1969, in Russia, fu considerata stimolante per gli astenici. L'astenia è una condizione di spossatezza e mancanza di forze, sia fisica che psicologica. La rodiola essendo una pianta ADATTOGENA è in grado di combatterla, stimolando nel corpo una adeguata risposta allo stress
  • ottimizza la concentrazione (la sua efficacia aumenta con l'assunzione di vitamina C), la rapidità delle percezioni audiovisive e la produttività lavorativa
  • viene utilizzata anche per accelerare il metabolismo
  • esercita un'azione antidepressiva e stimola la memoria
  • grazie alla presenza dei FLAVONOIDI ha un'azione ANTIOSSIDANTE, ovvero contrasta l'effetto ossidativo dei radicali liberi prevenendo l'invecchiamento e la degenerazione delle cellule

ALLEVIA L'ANSIA:
In periodi di stress, preoccupazioni, in cui il nostro sonno non è buono, la difficoltà di concentrazione e di memoria sono scarse, la rodiola grazie all'azione dei suoi componenti, stimola la produzione di serotonina (ormone della felicità), aiutando in caso di ansia o nelle forme leggere di depressione.

CONSIGLI PER L'USO:
Si possono assumere in poca acqua 30-40 gtt. 2 volte al giorno per almeno un mese (ricordate sempre di fare delle pause tra un ciclo e l'altro).

CONTROINDICAZIONI:
In general è una pianta abbastanza sicura, studi clinici hanno riscontrato un livello bassissimo di tossicità e rari effetti collaterali.
Però è bene fare ATTENZIONE in chi soffre di ipereccitabilità, disturbi bipolari (visto il suo effetto stimolante), per chi assume ansiolitici o antidepressivi. A scopo precauzionale è sconsigliata in gravidanza e allattamento e nei bambini piccoli.

RACCOMANDAZIONI:
se state assumendo farmaci e volete assumere preparati naturali è importante chiedere consigli all'erborista, al farmacista o al vostro medico di base che le erbe non interferiscano con la terapia o con la vostra condizione psicofisica.

Leggi anche

Olio essenziale di limone

Pianta originaria dell'India, oggi è molto diffusa anche nel bacino mediterraneo. E' un frutto molto "solare" utilizzato per le sue proprietà dissetanti...

Il raffreddore

E' una affezione virale, in genere con carattere epidemico che insorge con un senso di solletico a livello della gola, starnuti, secrezioni nasali. In una fase successiva il processo infiammatorio diventa...

La gastrite

E' un processo infiammatorio della mucosa dello stomaco che si manifesta in stato ACUTO o CRONICO. LE CAUSE...

Per maggiori informazioni o per prenotare un trattamento, non esitare a contattarmi!